Il Feticismo non è solo adorazione dei piedi!

feticista e feticismo


Feticismo è un termine che troppo spesso vine confuso, eppure meriterebbe rispetto e tanti approfondimenti, perché tutto sommato stiamo parlando di una materia che a quanto pare, al giorno d’oggi, risulta essere molto amata e praticata, in tutto il mondo!

Nel Feticismo succede un qualcosa di particolare, ovvero il soggetto interessato, non prova eccitazione o comunque emozioni positive, nei confronti di una persona, in tutta la sua totalità, bensì solo ed esclusivamente in riferimento a determinate parti del corpo, oppure indumenti; possiamo quindi dire che il Feticista è colui che con il tempo sviluppa emozioni ed attrazioni sessuali, verso tutto ciò che non fa parte dei tradizionali canoni della sessualità.

Troppe persone sbagliano a pensare che per Feticismo si intenda solo quel particolare atta di venerazione dei piedi, perché una materia così ampia si suddivide anche in differenti categorie, ognuna delle quali presenta caratteristiche completamente differenti, ma dove in ogni frangente, il soggetto in questione, dev’essere pur sempre libero di vivere e la propria sessualità.


Il Feticismo in Italia e nel Mondo secondo gli esperti di settore


Il Feticismo in Italia è molto sviluppato e questo porta continuamente alla scoperta di nuove forme di piacere, ma è bene anche aprire una parentesi su quelli che sono i differenti gradi di intensità, sui quali gli esperti di settore hanno dedicato tutta una serie di studi, ovvero:

♡ – Livello Base, ovvero il punto di partenza

Tutti i soggetti che si trovano in questa categoria, mostrano una particolare eccitazione, solo in relazione ad alcune tipologie di persone, così come anche di stimoli, motivo per cui, almeno qui, non si registrano casi di Feticisti.

♡ – Livello Intermedio, dove l’eccitazione non va a braccetto con il Fetish

In questo frangente, i soggetti si avvicinano di gran lunga a quelli indicati nel livello precedente e secondo gli studiosi, non si può affatto trovare un collegamento con quelle che sono le particolarità riscontrate in soggetti Feticisti.

♡ – Livello superiore, finalmente si inizia fare sul serio

In questa fase tutto assume un aspetto differente, finalmente oseremo dire, infatti, i soggetti in questione, per raggiungere un valido livello di eccitazione, che poi sfocerà in una prestazione sessuale degna di nota, avranno bisogno di ottenere stimoli speciali, che spesso sono rappresentati da dettagli di grande valore.

♡ – Livello Super, è qui che il Feticismo diventa un vero stile di vita

Siamo giunti finalmente all’apice del Fetish e tutti i soggetti che si ritrovano in questa categoria, possono sentirsi finalmente soddisfatti in tutto e per tutto; la loro particolarità è che il massimo dell’eccitazione arriva proprio a seguito di stimoli specifici, che a loro volta prenderanno completamente il posto dell’amante stesso.


TIPOLOGIE DI FETICISMO A CONFRONTO !


Ad essere sinceri, quando si parla di Feticismo in Italia e nel Mondo, si entra in una dimensione incredibilmente vasta, dove non manca affatto la creatività, oltre che una particolare adorazione che varierà da soggetto a soggetto.

Proprio per cercare di aprirvi al meglio gli orizzonti, qui di seguito vi mostreremo alcune delle tantissime pratiche feticistiche, facendo per lo più riferimento a quelli che sono i nostri canali sensoriali, tra cui troveremo:

♁ – Feticismo del Piede

In questa particolare forma, troviamo soggetti che fanno dell’adorazione del piede, così come anche dell’adorazione della scarpa, la loro massima eccitazione; a volte anche solo il dondolare al piede, una scarpa particolarmente utilizzata, produce un effetto incredibile, in una tecnica che prende il nome di Dangling.

♁ – Cruel Fetish

Qui parliamo di una forma decisamente più estrema, che però a quanto pare, riesce ad attirare sempre e comunque un gran bel numero di amanti, presenti in ogni parte del mondo.

♁ – Urofilia e Coprofilia

Non tutti i feticisti amano queste pratiche, dove l’eccitamento maggiore arriva proprio in quel momento preciso in cui il soggetto assiste a determinati atti corporei, come ad esempio in riferimento all’urina, oppure alla defecazione o ancora allo starnutire.

♁ – Feticismo ed abiti

Il soggetto in questione ama follemente alcuni abiti, meglio se indossati dal proprio partner; tra questi ne troviamo molti realizzati per lo più in latex o PVC ed in questo frangente, tutte le emozioni positive e di benessere, arrivano attraverso il canale tattile. Gli abiti più amati sono senza ombra di dubbio rappresentati dalla biancheria intima, passando per le calze, i guanti e senza certo dimenticare scarpe e stivali.

♁ – Il BBW

E’ una pratica che arriva da molto lontano, dove però anche in Italia non mancano affatto gli amanti del genere, che nella fattispecie si eccitano a contatto di donne donne incinte, oppure in sovrappeso, o che presentano ferite e mutilazioni; si tratta di una forma un po’ più particolare di Feticismo, come avrete avuto modo di capire e chiaramente non tutti riescono a praticarlo o comunque ne provano piacere.

♁ – Feticismo e parti del corpo

Come già accennato in precedenza, può capitare di conoscere soggetti che sono interessati più a determinate parti del corpo che ad indumenti o alla totalità stessa del proprio partner, infatti, in alcuni frangenti, c’è chi mostra una certa adorazione del seno, oppure per i piedi, o ancora per le mani, le gambe, le ascelle, naso, ombelico ed addirittura anche nei confronti dei peli.


NEL FETICISMO: LA DIFFERENZA TRA UN SOGGETTO ATTIVO ED UN SOGGETTO PASSIVO


Apriamo una piccola parentesi anche su quest’argomento, in quanto, esiste una chiara e netta distinzione tra le due tipologie di soggetti, si tratta quasi di un gioco erotico dove i ruoli sono ben delineati e nella maggior parte dei casi, una volta scelti non verranno mai cambiati, ovvero:

✔ – Feticista Attivo

In questo caso il soggetto in questione andrà ad utilizzare il feticcio scelto, in modo del tutto attivo.

✔ – Feticista Passivo

In questo particolare scenario, a gestire il feticcio scelto sarà una persona esterna, che a sua volta  lo utilizzerà proprio sul feticista.

✔ – Feticista Contemplativo

In questo caso, il soggetto in questione, prova una profonda eccitazione solo ed esclusivamente a seguito di una contemplazione verso quelli che sono i feticci collezionati nel tempo, i quali chiaramente possono variare in base a quelli che sono i propri gusti.

Accedi al tuo account Crea nuovo profilo

Your privacy is important to us and we will never rent or sell your information.

 
×
CREA ACCOUNT Hai già un account?

 
×
Hai dimenticato la tua Password?
×

Salite