feticismo-sfatiamo-ogni-luogo-comune
0

Feticismo | Sfatiamo ogni luogo comune, siamo in tanti!

Feticismo per come la vediamo noi di Feticismo.org non significa solo ed esclusivamente far parte di quella grande cerchia di amanti del cuoio o di particolari oggetti, perché per quanto possano offrire un forte ed ardente desiderio sessuale, solitamente vengono accompagnati da un qualcosa di molto più grande e significativo.


Quando entrai a far parte di questo mondo, ad esempio, per me il feticismo sessuale era rappresentato da un forte legame tra donna, cuoio e piedi, insomma, un mix assurdo che mi mandava su di giri, un qualcosa di cui, poi con il tempo non riuscii proprio a farne a meno.

Il vero feticista, però ama anche esplorare nuovi mondi, nuove frontiere per così dire, ecco che iniziai ad informarmi, grazie a conoscenze che mi diedero ottime dritte, che mi consentirono di triplicare quasi il piacere provato in precedenza, il tutto utilizzando particolari oggetti ed iniziando anche a selezionare per bene indumenti e persone. La mia compagna era felice di assecondarmi e riuscimmo in poco tempo a divenire dei veri e propri esperti, riuscendo finalmente a trovare una nostra dimensione sessuale che ci appagava tantissimo!

Sulla base della mia esperienza personale, quindi, posso affermare che il feticismo è un mondo tutto da scoprire, non è certo una moda come in tanti vorrebbero farla apparire, ma un qualcosa che può portarti quasi a ritrovarti in una nuova dimensione, in cui il piacere diventa un chiaro obiettivo da raggiungere, che sia da single o con il proprio partner di sempre.


Feticismo, oggetti ed abitudini, scopriamole assieme!


Se fino a qualche anno fa, il feticismo era considerato come una strana perversione, oggi, come ben saprai, le cose sono cambiate, per fortuna oserei dire, così come anche le abitudini di chi crede fermamente in questo stile di vita, se così vogliamo definirlo!

L’eccitazione è alla base di tutto e per raggiungere tale obiettivo, vi saranno tempistiche e modalità differenti, a seconda di quelli che sono i gusti e le preferenze sessuali di un feticista; sulla base di questo troveremo quindi:

  • Il Feticismo verso i materiali: questo significa che il soggetto in questione ama alla follia alcuni materiali ed indumenti, basti pensare ad esempio al cuoio, oppure al lattice, ma senza dimenticarci nemmeno di alcuni capi d’abbigliamento, tra cui calze e perizoma!Se anche tu rientri in questa categoria, sicuramente sarai un buongustaio, sempre attento ai minimi particolari, ma soprattutto con un ottimo senso estetico, che anche nel sesso non gusta mail, perché va a rappresentare proprio la ciliegina sulla torta.
  • Il Feticismo verso le parti del corpo: in molti rientrano in questa categoria, dove per l’appunto, il soggetto in questione prova forte eccitamento anche alla sola vista di determinate parti del corpo, come ad esempio il seno, gambe, e piedi … soprattutto piedi!Se appartieni a questa categoria, sei un feticista abile, forse un po’ troppo tradizionalista, ma c’è sempre tempo per allargare i propri orizzonti, toccando sfumature e particolarità che ti aiuteranno a raggiungere un vero e proprio appagamento dei sensi.
  • Il Feticismo verso dettagli fisici: come detto in precedenza, ci sono dettagli che eccitano molto più di tanti altri; se fai parte di questa tipologia, saprai più di me che a volte già solo una pettinatura particolare, oppure il colore dei capelli o ancora un determinato paio di occhiali, riesce ad accendere un fuoco assurdo!
  • Il Feticismo verso alcuni soggetti: in questo caso entrano in ballo altri aspetti, che vanno comunque rispettati, infatti ci sono alcuni feticisti che magari amano donne incinte, così come anche persone obese e anziane, insomma, probabile che anche tu faccia parte di questa categoria, quindi non sentirti discriminato e vivi come meglio credi la tua sessualità, perché a volte è proprio il riuscire a distinguerci che ci rende unici.

Il Feticismo Sessuale ed alcune terminologie


Con il passare del tempo, questa branca si è allargata sempre più, dando vita a nuovi termini, che a loro volta identificano un feticista dall’altro, cerchiamo quindi di valutare assieme di cosa stiamo parlando, magari scoprirai di farne parte anche tu!

Ad esempio possiamo trovare la cosiddetta Ibristofilia, che caratterizza quelle persone che sono attratte da chi ha commesso un omicidio, o ancora si parla spesso di Eritrofilia, alquanto particolare, perché indica un’eccitazione per quelle persone che arrossiscono.

A queste si aggiunge la Brontofilia, tipica di chi si eccita al passaggio o anche al solo rumore dei treni, ma troviamo anche altre tipologie ancor più particolari e dal significato da scoprire, come ad esempio il Pigmalionismo, ovvero eccitazione data dalle statue, oppure l’Agalmatofilia, vale a dire eccitazione da contatto o anche solo alla vista manichini nudi!

Il Feticismo è bello in tutte le sue sfaccettature, ma state alla larga da chi vuole convincervi che si tratti di un disturbo o di una malattia, perché solo noi sappiamo realmente di cosa stiamo parlando, semplicemente perché viviamo tali emozioni ogni giorno e ci fanno star bene, riescono in un certo senso ad appagarci totalmente!


E TU CHE TIPO DI FETICISTA SEI ?


Descrivici la tua storia, le tue passioni, il tuo punto di vista, saremo felici di ascoltarti, confrontarci e perchè no, anche rispondere a qualche tua domanda, ti basterà inserire il tuo commento nel box in basso ed il gioco è fatto!


Entra a far parte di Feticismo.org, il primo social italiano, dedicato totalmente al Feticismo!



iscriviti-social-feticismo-feticista


  • Se la pensi proprio come noi forse dovresti votare questo articolo! [kkstarratings]


Un commento:

  1. Danilo Erreni

    24/01/2020 in 11:56 am

    Tutto vero! Il mondo che gira intorno al feticismo dei piedi è molto più esteso di quanto possa apparire ed è anche un luogo comune da sfatare quello che lo dipinge sempre e solo come una perversione di tipo patologico.
    Forse si dovrebbe essere meno superficiali nella trattazione di questi temi e lasciarsi meno influenzare dalle classiche posizioni pregiudiziali del grande pubblico.
    L’aspetto patologico può esistere, certamente, ma non è l’unico carattere su cui focalizzare l’attenzione o canalizzare le proprie paure.
    Non si tratta solo di vedere e considerare il “foot fetish” come una pratica deviata di natura patologica , nella quale in modo esclusivo si massaggiano, leccano o annusano solo piedi… uscire da questo stereotipo però è tuttora molto difficile.
    Prima di trattarlo come semplice feticismo bisogna analizzarlo come forma di espressione erotica-sessuale della propria personalità.
    Una personalità solitamente interessata da una indole ti tipo remissivo.
    Su questo carattere di “remissività” psicologica ed erotico-sessuale ho indagato a lungo anche nelle mie dissertazioni sul feticismo condotte in altre comunità e blog presenti in rete. Alimentare i dibattiti e approfondire la conoscenza di questi temi può aiutarci ad uscire dal medioevo dei pregiudizi. 😉

    0

Lascia un Commento


Accedi al tuo account Crea nuovo profilo

Your privacy is important to us and we will never rent or sell your information.

 
×
CREA ACCOUNT Hai già un account?

 
×
Hai dimenticato la tua Password?
×

Salite